Le impronte di Go Wine

Anche quest’anno riceviamo con piacere la notizia di aver ottenuto  l’Impronta da Go Wine.

“Le impronte di Go Wine” vengono assegnate a quelle aziende che hanno ottenuto il più alto punteggio complessivo nelle valutazioni su Sito, Accoglienza e Vini.
Una sorta di segno ideale che Go Wine lascia sui luoghi del vino assolutamente “da percorrere”.

L’opera è edita e diretta da Go Wine, associazione nazionale per la cultura e il turismo del vino, e con la collaborazione di giornalisti e altri corrispondenti.

Verrà presentata con un importante evento a Milano presso l’Hotel Michelangelo**** (Piazza Luigi di Savoia, 6) giovedì 3 dicembre p.v..

Dopo la presentazione sarà allestita la degustazione dei “Vini Top”, scelti dalla Guida come maggiormente rappresentativi di ogni azienda premiata.

La serata si svolgerà così in due fasi:

  • ore 17,30: presentazione della Guida, ritiro del diploma a tutte le aziende che hanno ottenuto il riconoscimento de “L’impronta di Go Wine” e cerimonia di premiazione per i “Premi Speciali 2015” alla presenza degli autori.
  • ore 18,30-22: degustazione in esclusiva del vino top di ciascuna azienda premiata, aperta a giornalisti, operatori ed enoappassionati.

Giovedì 3 dicembre sarà presentata a Milano anche l’edizione 2016 del volume “CANTINE D’ITALIA, Guida per il Turista del Vino”, iniziativa editoriale che rappresenta uno dei punti più significativi della proposta culturale dell’Associazione Go Wine.

Il volume giunge quest’anno alla tredicesima edizione. Di anno in anno è gradualmente cresciuto. Con continui investimenti e ricerche si è cercato di affinare e migliorarne i contenuti: nel panorama delle Guide italiane, “CANTINE D’ITALIA” rappresenta un preciso riferimento per essere una “guida ai luoghi”, ovvero una selezione di cantine da visitare come punto di riferimento per il consumatore che diventa viaggiatore-turista del vino.
Attraverso il “luogo”, ovvero la Cantina, vengono raccontati il territorio, le vigne ed i vini che “quella” Cantina esprime.
L’opera è edita dall’Associazione Go Wine e curata da Massimo Corrado, con la collaborazione di giornalisti e altri corrispondenti.

La Guida “CANTINE D’ITALIA 2016” si presenta pertanto come una Guida per il Turista del Vino, un libro pensato per chi ama viaggiare per i territori del vino, con scelte mirate che guardano a questa particolare figura di turista.

In sintesi il volume si presenta così:

  • Oltre 700 produttori, di tutto il territorio nazionale, suddivisi per Regione.
  • Una presentazione sintetica di ciascuna cantina: ettari, bottiglie prodotte, come arrivarci, orari e modalità di visita, il riferimento a cui rivolgersi, uno specifico spazio dedicato ai vini aziendali con l’indicazione del vino top e degli altri vini da scoprire.
  • Un testo che presenta le motivazioni della selezione e spiega perché la cantina merita di essere visitata.
  • Per ogni Regione, verrà redatto un pratico repertorio di locali per dormire e mangiare, cercando di offrire il maggior numero di informazioni al consumatore che sceglie di diventare turista del vino (previsti oltre 1.200).
By | 2016-12-09T10:36:53+00:00 25,novembre 2015|0 Comments